MONDO PLEIN AIR

Eberspächer Ebercool: il raffrescatore per combattere il caldo adatto anche a chi non ama l’aria condizionata

13 aprile 2021 – Il caldo è caldo per tutti, e in camper a volte è più insopportabile che a casa. Purtroppo non sempre si riesce a trovare un posto ombreggiato e, comunque, durante la calura estiva anche questa soluzione spesso non risolve il problema, così come non basta tenere aperte le finestre e gli oblò e magari anche la porta. Qualcuno prova con i ventilatori, una soluzione sicuramente non risolutiva. La scorsa estate abbiamo aggiunto al maxi-oblò del nostro Falkor il Turbo Kit di Fiamma, capace sia di estrarre aria sia da agire come ventilatore, ma ci siamo resi conto che, quando fa veramente caldo e quel caldo afoso che è il più terribile, l’effetto è praticamente impercettibile

Altri scelgono il condizionatore classico, ma non a tutti l’aria condizionata piace e il consumo energeticorichiede l’allacciamento alla rete elettrica o la presenza di un generatore. Un’alternativa valida è rappresentata dai raffrescatori evaporativi, settore fino a oggi terreno esclusivo di Vigia Viesa che ora si trova di fronte, per la prima volta, un concorrenteEberspächer. Questi sistemi, che si installano sul tetto, hanno tra i loro punti di forza la possibilità di funzionare con la corrente a 12 Volt. Eberspächer ha annunciato la disponibilità in Italia, per la prima volta, del suo Ebercool. Per tutta l’estate sarà proposto dalla rete di officine Eberspächer al prezzo speciale di 1.450 euro Iva e installazione inclusi. Il kit è studiato per l’installazione in un foro standard da 40 per 40 centimetri, eventualmente al posto di un oblò esistente.

Il funzionamento dell’Ebercool si basa sull’acqua e sul principio fisico dell’evaporazione: semplicemente mette in circolazione l’aria attraverso uno speciale filtro che viene costantemente umidificato. Evaporando, l’acqua sottrae calore all’aria dando luogo a una corrente piacevolmente fresca. Una tecnologia pulita, che non fa uso di gas refrigeranti dannosi per l’ambiente e ha un consumo elettrico limitato. 

Questo prodotto è leggero (pesa solo 17 kg) e silenzioso, grazie all’assenza del compressore. Inoltre, offre un’elevata portata d’aria, pari a 800 metri cubi all’ora, numerose possibilità di regolazione, un diffusore a sei bocchette circolari – che permette di orientare in modo ottimale il flusso – una cartuccia fungicidasostituibile per evitare la formazione di muffe nel filtro e la protezione della batteria con il monitoraggio della carica residua.

©2021 seimetri.it – Se vuoi lasciare un commento a questo articolo, puoi farlo sulla nostra pagina Facebook

INFORMAZIONI SULL'AUTORE

Paolo Galvani

Nato nel 1964, è giornalista professionista dal 1990 e imprenditore dal 2007. Si occupa di tecnologia dalla fine degli Anni '80, prima come giornalista poi come traduttore specializzato, e da circa tre decenni ama girare in camper. Dalla fine di maggio del 2019 è diventato "fulltimer". A luglio 2019 ha lanciato il blog seimetri.it.