SOSTA CERTIFICATA

ROMA – AREA CAMPER ROMAE

  • REGIONE: Lazio
  • INDIRIZZO: Via dell’Arco di Travertino 5
  • SITO WEB: https://www.rexbus.it/area-sosta-camper-romae/
  • TEL: 06 7886904
  • APERTURA: annuale
  • COORDINATE GPS: 41°52’07.1″N 12°32’15.6″E – 41.868650, 12.537659
  • SERVIZI: carico/scarico, elettricità, bagni, docce, lavello stoviglie, lavatrice e asciugatrice
  • COSTO PER 24 ORE: 25€ per un equipaggio di 4 persone
  • POSTI DISPONIBILI: 35
  • DISTANZA DAL CENTRO O DAL LUOGO TURISTICO: 50 metri dalla metro linea A, fermata Arco di Travertino 
  • SUPERFICIE: terra battuta
  • RACCOLTA RIFIUTI DIFFERENZIATA: 
  • DATA DELLA VISITA: 14 gennaio 2020
  • AUTORE DELLA VISITA: Cristiano Gianmaria Fabris
  • NOI LA PENSIAMO COSÌ: 4 stelle

Per visitare Roma in camper, spesso occorre a scendere al compromesso di dover sostare fuori dalla città. L’area camper Romae, invece, si trova a 50 metri dalla metropolitana linea A, fermata Arco di Travertino. L’area è in grado di ospitare 35 camper e alcune delle piazzole sono adatte per veicoli anche di taglia XXL. Tutti gli spazi sono dotati di corrente elettrica. L’area è sorvegliata e illuminata 24 ore su 24 e nella tariffa giornaliera sono inclusi servizi come il collegamento Wi-Fi, l’uso dei servizi igienici (le docce calde sono a pagamento: 1 euro), lavabo per lavaggio stoviglie, lavatrice e asciugatrice, scarico per le acque grigie e nere, carico acqua potabile.

L’area camper Romae è aperta tutto l’anno con orario continuato. Dal punto di vista logistico, è ubicata in città, quindi comoda e vicina a molti esercizi commerciali, come supermercati, ristoranti, negozi di prima necessità, elettrauto e meccanico, gommista, stazione rifornimento carburante, rivendita bombole e ricarico gas.

Qui potete leggere il nostro metro di valutazione per le tariffe delle aree di sosta.

©2019 seimetri.it

Se vuoi lasciare un commento a questo articolo, puoi farlo sulla nostra pagina Facebook

INFORMAZIONI SULL'AUTORE

Paolo Galvani

Nato nel 1964, è giornalista professionista dal 1990 e imprenditore dal 2007. Si occupa di tecnologia dalla fine degli Anni '80, prima come giornalista poi come traduttore specializzato, e da circa tre decenni ama girare in camper. Dalla fine di maggio del 2019 è diventato "fulltimer". A luglio 2019 ha lanciato il blog seimetri.it.