CAMPERANDO

Il grande giorno è arrivato

4 giugno 2019 – Oggi è il grande giorno. Le cose da fare sono ancora tante. Pronti, via: subito dopo colazione arriva l’addetto dell’acquedotto che deve staccare il contatore, poi bisogna pulire il bagno della casa che stiamo lasciando, ci sono da portare in box le ultime cose (ma quante sono? Non finiscono mai!), va staccato il modem per l’addio definitivo a Fastweb, dobbiamo svuotare la cassetta del WC prima di partire, fare il pieno di acqua. L’idea è di spostarci a Dormelletto, sul Lago Maggiore, per trascorrere due giorni in tranquillità, prima di tornare ad Arese venerdì, quando avremo qualche commissione da fare: il bar ci aspetta sabato.

Paolo alle 14.00 ha un’intervista telefonica, quindi a quell’ora dobbiamo già essere sistemati. Ci piacerebbe passare prima da Camping Sport Magenta per procurarci una zanzariera per la porta di ingresso alla cellula: da un paio di giorni il caldo ha cominciato a mordere, le zanzare sono arrivate e soprattutto Yoda tende a voler “evadere”: con la zanzariera speriamo di limitare i suoi impulsi. Purtroppo, non c’è abbastanza tempo: rimandiamo al ritorno.

L’altra idea che frulla in testa da qualche tempo è pesare Falkor: si legge continuamente di camper in sicuro sovrappeso e dei rischi che si corrono in caso di controllo o incidente. Per un mezzo da vacanza s può anche pensare di correre qualche rischio, ma se quel mezzo è la tua casa la prudenza non è mai troppa. Ricerche su Google relative a pese pubbliche non portano a grandi risultati, non nella nostra zona almeno. Un amico ci dice che dovrebbe essercene una a Caronno Pertusella. Decidiamo una piccola deviazione, perdiamo una ventina di minuti, e il risultato è lo stesso di altre volte nel passato: la pesa sembra chiusa e abbandonata.

Alle 13 siamo giunti alla meta. Giusto il tempo di sistemarci in un meraviglioso parcheggio ombreggiato ed è già tempo di intervista. Alle 15, finalmente, il sogno si avvera: tavolo e sedie fuori, fronte lago, cielo azzurro e aria fresca. E’ da qui che scriviamo queste note, e solo ora ci sembra che la nuova vita sia davvero iniziata.

INFORMAZIONI SULL'AUTORE

Paolo Galvani

Nato nel 1964, è giornalista professionista dal 1990 e imprenditore dal 2007. Si occupa di tecnologia dalla fine degli Anni '80, prima come giornalista poi come traduttore specializzato, e da circa tre decenni ama girare in camper. Dalla fine di maggio del 2019 è diventato "fulltimer". A luglio 2019 ha lanciato il blog seimetri.it.