CAMPERANDO

Salone del Camper: la fantasia sembra esistere solo in terra di Francia, e il piccolo non va di moda

19 settembre 2019 – Nel terzo giorno del Salone del Camper abbiamo esaurito la visita ai mezzi: domani solo accessori. Furgonati a parte, come tristemente previsto, della filosofia “seimetri” si è visto abbastanza poco. Va segnalata sempre la creatività dei francesi, questa volta applicata ai furgoni Dreamer, con soluzioni davvero ingegnose, come l’armadio che si sposta per creare una cabina doccia o il van per la famiglia con letti a castello singoli dietro e basculante anteriore. Se volete saperne di più, seguiteci in questa carrellata.

Font Vendôme

Se il buon giorno si vede dal mattino, la giornata sarà positiva. Il primo mezzo che abbiamo incontrato è il Font Vendôme 4×4, allestito su meccanica Ford. È il modello Forty VA 4×4 ed è lungo 598 centimetri, con meccanica da 130 cavalli. Il prezzo parte da 54.990 euro.

In generale, i Font Vendôme si presentano con interni rinnovati. Il modello da 636 cm ha letti gemelli, bagno con lavandino ribaltabile e rubinetteria in cucina degna di casa! Nella zona giorno il cupolino trasparente sostituisce il portaoggetti sopra la cabina. L’Horizon 509 è su meccanica Fiat con prezzi che partono da 50.490 euro.

Altro mezzo particolare è l’Horizon H100, di cui avevamo già parlato nelle scorse settimane.

Arca

In casa Arca sono esposti due mezzi dalle misure contenute. Il primo è il semintegrale P615 GLM, con matrimoniale trasversale in coda e basculante singolo sulla zona giorno. Di qualità ed eleganza elevate gli arredi. Il prezzo? Da 69.490 euro.

Tra i motorhome Arca, il più piccolo è il modello H640 GLM (640cm), che presenta matrimoniale trasversale in coda e basculante anteriore. Il doppio pavimento garantisce coibentazione e spazi di stivaggio aggiuntivi, pur rimanendo sotto i tre metri di altezza. I prezzi partono da 83.490 euro.

Laika

Il solo modello piccolo (599cm) esposto da Laika è l’Ecovip 305. La disposizione è classica con matrimoniale posteriore su garage. Rimane la “moda” di fare la camera con una sola finestra di dimensioni contenute, oblò a parte. Bello il tavolo della zona giorno. Prezzi a partire da 57.990 euro.

Interessanti per qualità costruttiva i furgonati Kosmo, che hanno due armadi (uno per i capi appesi dietro la semidinette e uno sotto il frigorifero. Il Kosmo 6.0 (599 cm) ha prezzi che partono da 40.990 euro.

Karman

Il furgonato proposta in fiera da Karman è un classico 599 su Fiat, tipico della produzione Trigano. Costa da 48.794 euro.

Eura Mobil

Una proposta originale tra i motorhome, anche se siamo ai limiti della nostra dimensione preferita: 6 metri e 50. Il modello Integra Line 650 HS di Eura Mobil ha un divano a ferro di cavallo (e anche di più) nella parte posteriore, mentre davanti trova posto solo il basculante abbinato a un tavolino al servizio dei due sedili girevoli in cabina. Manca il garage, ma c’è un gavone di discreta capienza. I prezzi partono da 82.600 euro.

Dreamer

In casa Rapido e Itineo hanno deciso di presidiare la fascia dei veicoli piccoli solo attraverso i furgonati (non hanno alcuna proposta sotto i sei metri e 70) e quindi portano originalità con il marchio Dreamer. Il modello D55 (599 cm) ha un curioso gioco di incastri per cui di base il bagno fronteggia un armadio, ma questo può essere ruotato verso il letto posteriore per creare un vano doccia separato! Bisogna prenderci la mano con i vari incastri, ma il sistema funziona. È disponibile anche su LivingVan, CamperVanXl, D68 e D53. A preoccupare è solo la durata nel tempo delle parti mobili. La zona giorno è sovrastata dal cupolino e il tavolo, estensibile, è di buone dimensioni. I prezzi partono da 48.700 euro.

Altra novità originale di Dreamer è il modello Family Van, sempre in 599 centimetri, è omologato cinque posti con letto a castello trasversale posteriore, basculante matrimoniale sulla zona giorno, panchetta aggiuntiva su portellone e cucina arretrata. Bella idea! il tetto super-alto H3 è modificato appositamente nella parte anteriore per far posto ai piedi… Prezzi da 53.000 euro. Con questo mezzo la famiglia è servita.

In 5,34 metri il Dreamer Cap Land con tetto a soffietto è ben rifinito e attrezzato. Nella parte posteriore il bagno fronteggia frigorifero e mini-armadio e ha anche il piatto doccia. La dinette a quattro posti si trasforma in letto. Su meccanica Ford viene proposto a partire da 47.400 euro.

Challenger

Il giro da Challanger non ha prodotto nulla di nuovo. I veicoli sono identici agli Chausson. Vi rimandiamo quindi ai post di ieri per conoscere meglio curiosità e disposizioni. Vi basti pensare che loro hanno la nostra pianta preferita!

Westfalia

Westfalia in questo momento è rappresentata da due concessionari che importano i celebri mezzi: Beltramo Campers di Cuneo e Autoren di Fondo (TN). In fiera abbiamo visto i Kepler su base T6 tetto a soffietto (530cm), che presentano bagno in coda con piatto doccia. Spettacolare il livello di finiture. I prezzi partono da 54.000 euro.

Privo di bagno, ma ricco di fascino il Kepler Sixty, con livrea bianco-rossa e interni laccati. Prezzo da 58.990 euro.

Hymer

Hymer ha deciso di non portare semintegrali e motorhome di piccole dimensioni a Parma, quindi ci concentriamo sui furgonati, la cui novità principale è la meccanica Mercedes. Il prodotto più “intrigante” è su Sprinter 4×4. Quello che abbiamo visto ha la pianta classica. Essendo limitato in larghezza al posto delle finestre laterali posteriori sono state applicate delle “prolunghe”. Il prezzo? Meglio non parlarne: la versione base 4×2 costa 61.790 euro, ma per avere la trazione integrale bisogna aggiungere la motorizzazione da 190 cavalli, con portata da 3,88 tonnellate, e “appena” ventimila euro circa!

Se in casa Hymer ci si “accontenta” della meccanica di base, si può valutare lo Sprinter Free S 600, che ha prezzo a partire da 51.590 euro. Il tetto a soffietto costa 4.605 euro.

Rimor

Allo stand Rimor niente mezzi di piccole dimensioni, nonostante a catalogo abbiano un profilato e un mansardato intorno ai cinque metri e mezzo. L’unico furgone esposto, l’Horus 45, ha doppio matrimoniale posteriore e una realizzazione decisamente banale. Il prezzo parte da 40.507 euro.

Concorde

Oggi abbiamo voluto esagerare con i metri: il Concorde Charisma 920G è lungo nove metri e 46 centimetri! Eravamo curiosi più che altro perché non sappiamo dove mettere la Smart! Prezzi da 263 mila euro, ma il mezzo esposto ne costa 327 mila…

Possl

Su richiesta, vi presentiamo il Possl 2win Plus con tetto a soffietto.

Dometic

Se sui vostri mezzi non avete oscuranti plissettati per la cabina noi li consigliamo: sono pratici, non occupano spazio e aiutano anche in climi caldi. Oltre alla storica Remis, ora li propone anche Dometic, ma solo per Fiat Ducato (e cugini Peugeot e Citroen) dal 2006 in poi (serie 250 e 290). Costano, a seconda delle promozioni commerciali da 400 a 600 euro.

Top Group

Top Group propone in collaborazione con Reimo diversi mezzi su Volkswagen T6. Qui vi mostriamo il modello Triostyle da 4,9 metri. Il prezzo base è di 66.950 euro ed è omologato per sette passeggeri. I posti letto sono quattro.

E ora qualcosa di particolare: il furgonato con lavastoviglie e lavatrice! L’allestimento è curato da Top Group, ma il mezzo esposto è di un cliente, quindi non abbiamo potuto salire e abbiamo visto solo la lavapiatti. La meccanica è Volkswagen Crafter con lunghezza di 745 centimetri. Internamente ha due letti gemelli. Il prezzo “monster” di 99.900 euro non comprende gli elettrodomestici…

Wglass

Quando il parabrezza si rompe è un problema, ma se il vetro in questione è quello di un motorhome la cosa si fa complicata (e costosa). La reperibilità dei ricambi diventa spesso difficoltosa. Lo specialista Wglass può aiutare, nei casi peggiori anche ricostruendo da zero il cristallo rotto. Per informazioni: www.motorhomeglass.com.

INFORMAZIONI SULL'AUTORE

Paolo Galvani

Nato nel 1964, è giornalista professionista dal 1990 e imprenditore dal 2007. Si occupa di tecnologia dalla fine degli Anni '80, prima come giornalista poi come traduttore specializzato, e da circa tre decenni ama girare in camper. Dalla fine di maggio del 2019 è diventato "fulltimer". A luglio 2019 ha lanciato il blog seimetri.it.