MONDO PLEIN AIR

Arriverà in primavera il raffrescatore evaporativo targato Eberspächer: ha sei bocchette orientabili e pesa solo 19 chili

3 ottobre 2019 – Il mondo dei raffrescatori evaporativi a tetto per i mezzi ricreazionali è stato dominato per anni da Viesa. Da questa primavera, però, arriverà un nuovo importante concorrente: Eberspächer. Il gruppo tedesco, conosciuto nel settore soprattutto per i suoi riscaldatori a gasolio, ha infatti deciso di commercializzare anche in Italia il suo Ebercool G4. A caratterizzare questo prodotto è la presenza di ben sei bocchette orientabili, che consentono una distribuzione d’aria corretta indipendentemente dal posizionamento, più o meno obbligato, all’interno del veicolo.

Rispetto a un tradizionale condizionatore, i raffrescatori basati sulla tecnologia evaporativa hanno consumi di elettricità molto contenuti e funzionano a 12 Volt; possono quindi essere utilizzati senza problemi anche quando il mezzo non è collegato alla rete elettrica. I raffrescatori hanno anche il pregio di essere più leggeri (l’Ebercool G4 pesa solo 19 chili) e di non emettere aria gelida, che non tutti gradiscono. Agiscono invece sul livello di umidità dell’aria, che diretta sulla pelle offre un senso di freschezza, senza abbassarne la temperatura.

Eberspächer sviluppa da molto tempo questa tecnologia in collaborazione con alcuni partner industriali. L’arrivo della quarta generazione di prodotto coincide con il debutto sul mercato italiano. Il prezzo non è ancora noto, ma si annuncia come “competitivo” rispetto alla soluzione concorrente.

A maggio il gruppo tedesco aveva annunciato l’acquisizione della francese Kalori, azienda specializzata in sistemi di climatizzazione per veicoli commerciali e ricreazionali. Con queste mosse e con l’ampliamento della presenza di mercato nel settore dei raffrescatori si conferma quindi un impegno sempre più forte nella climatizzazione. In totale, Eberspächer controlla oggi 19 società.

©2019 seimetri.it

Se volete lasciare un commento a questo articolo, potete farlo sulla nostra pagina di Facebook

INFORMAZIONI SULL'AUTORE

Paolo Galvani

Nato nel 1964, è giornalista professionista dal 1990 e imprenditore dal 2007. Si occupa di tecnologia dalla fine degli Anni '80, prima come giornalista poi come traduttore specializzato, e da circa tre decenni ama girare in camper. Dalla fine di maggio del 2019 è diventato "fulltimer". A luglio 2019 ha lanciato il blog seimetri.it.